giovedì 1 marzo 2012

NaturalMente

La materia ci offre infinite possibilità...
E' incredibile come qualcosa di rigido, in apparenza, possa invece nascondere un cuore malleabile, duttile.

Poter riprodurre ciò che vediamo in natura è magnifico.

Con questa premessa, io e i miei esperimenti continuiamo ad avanzare, imperterriti, verso la scoperta di tecniche e materiali.
Di forme, di colori.
Si ritorna al rame, amato metallo dai mille segreti.
E si utilizza di nuovo, per la seconda volta solamente, una tecnica appena provata...
Eccomi di fronte al Fold Forming vero e proprio, quello su rame.
Ora, io non sono un'esperta e sicuramente non posso mettermi a spiegare come l'ho imparata... per il semplice fatto che è successo, e basta.
Mi sono messa lì, vicino al fornello della cucina, con la nonna alle calcagna perché doveva preparare il pranzo, e io invece le occupavo la cucina cuocendo rame.
Cuoci una volta, cuoci due, cuoci tre e finalmente è abbastanza morbido da poter essere piegato...
E quindi piega, martella e ricuoci...
Infine, la magia del metallo... appaiono le sue bellissime sfumature!
Quasi commossa, lo ammetto...
Adoro le cose che riescono bene al primo colpo^^!
E questi, non mi vergogno a dirlo, mi sono proprio riusciti bene**
[Niente tutorial, niente spiegazioni, solo il gusto di provare e sperimentare... talvolta le cose le sappiamo fare anche senza aiuti esterni... Come dice la mia amica Grazia, siamo o non siamo creativi?]

Purple leaves.
Orecchini realizzati interamente a mano forgiando il rame a forma di foglia e lavorandolo fino ad ottenere sfumature arancio-fucsia. Due perle in agata della stessa tonalità delle sfumature decorano le monachelle fatte a mano.





Per acquistarli---> qui
Io ne trovo bellissime**
Le mie prime foglioline in Fold Forming**
Ah, quanto amo il rame!

Marty

Pin It

18 commenti:

  1. Davvero belli e raffinati questi orecchini!!!

    RispondiElimina
  2. ciao Stellina Creativa... hai ragione sono belli belli e quella sfumatura che richiama la perlina e la perlina inserita nella monachella...stupendi complimenti!!!
    e...grazie per la citazione;)
    ciao Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro** E citarti era d'obbligo^^

      Elimina
  3. Sono bellissimi, Martina!purtroppo a volte le parole sono banali...ma ti assicuro che il colore della perla su quel rame lavorato con la tecnica del fold forming è favoloso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Lucilla! Si la pietra è davvero dello stesso colore della sfumatura, mi piace un sacco**

      Elimina
  4. Complimentissimii!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Mi inchino di fronte alla tua creazione non prima di essermi tolta il cappello con un gesto platealmente referente!!!
    Se questi sono i tuoi esperimenti non voglio vedere quello che verrà fuori quando sarai un'esperta... no no chiudo gli occhi.... nonono non voglio vedere!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah il tuo commento mi ha reso davvero allegra e felice^^! Grazie infinite, sei troppo buona!

      Elimina
  6. Belli davvero!!! Non ci sono altre parole, ma fai benissimo ad andarne fiera!! Ciao Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ely! Sei gentilissima**

      Elimina
  7. Che dire se non... bravissima!!!!!!! Ammirata da tale bravura!

    RispondiElimina
  8. Sono bellissimi davvero! Complimenti pe rl'esperimento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cristina e benvenuta sul mio blog^^

      Elimina

Grazie mille per essere passata/o a visitare il mio blog!
Lasciami un commento, ti risponderò più che volentieri!

Martina di Kairòs Lab

kairoslab@libero.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...