mercoledì 2 gennaio 2013

Un guscio o una conchiglia

Primo post del nuovo anno...
E' il caso di iniziare con qualcosa di diverso...

Della serie "Faccio cose strane"...
Questa collana che vi mostro oggi è strana forte XD

Un lavoro assurdo, un'idea che aleggiava nel limbo dell'immaginazione, una piastra in ceramica, il primo ciondolo che ho realizzato.
Come montarlo?
Già era particolare di suo, in più ho voluto fargli una specie di culla, una conchiglia che lo racchiude, tutta ondulata, una solida base in rame, con dettagli sull'argento per richiamare i colori della ceramica e per dare luce.
Una semplice catenella a completare il tutto, anche se montata in maniera particolare.
Oyster.
Collana realizzata interamente a mano in rame e ceramica. Il ciondolo è composto da una piastra modellata in argilla bianca refrattaria, cristallina e smalto blu, montato all'interno di un guscio in rame modellato, forgiato e patinato, rivestito con vernice protettiva e legato con rame argentato al pezzo in ceramica. Il tutto è inserito in una catenella argentata decorata con un piccolo mezzo cristallo blu.







Un regalo per una persona speciale, che "fa cose strane" come me...

Marty

10 commenti:

  1. originale... molto bello!!!

    RispondiElimina
  2. ♥♥♥

    Oh quanto amo questa collana! ♥ Tu sai. ♥

    [...cose strane! XD]


    :*

    RispondiElimina
  3. beh mi sembra bella ed originale bellissima nella sua stranezza;)
    buona giornata

    RispondiElimina

Grazie mille per essere passata/o a visitare il mio blog!
Lasciami un commento, ti risponderò più che volentieri!

Martina di Kairòs Lab

kairoslab@libero.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...