lunedì 8 ottobre 2012

Rosso

Non fermarsi un attimo per tutta la settimana.
Il tempo che vola, insieme alle giornate.
Un salto in baita, qualche scatto all'autunno che "fiorisce"...
Il week end che fugge via, intenso di lavoro.
E siamo già a lunedì...

I momenti creativi scarseggiano, e alla sera si cerca di produrre qualcosa, anche se la stanchezza si fa sentire.
Molti pezzi giacciono sul mio tavolo da lavoro, in attesa di essere montati, ultimati, aspettando di avere una loro collocazione nello spazio-tempo.
Mi guardano sperando che io li assembli, ma più ci provo e meno mi riesce quello che ho in mente.
Quindi li abbandono, aspettando che arrivi quella lucina che mi indirizza verso la soluzione giusta per ognuno di loro.

Qualcosina però sono riuscita a fare, un modello che adoro per la sua semplicità e allo stesso tempo eleganza, un genere adatto a ogni occasione, già visto ma che continua a darmi soddisfazioni...

Rouge.
Linea Oriental Taste.
Orecchini in acciaio, rame argentato, corniola e mezzi cristalli.
Dalla pietra principale, di un bellissimo rosso acceso, racchiusa tra due coppette in filigrana argentate, scendono catenelle decorate con mezzi cristalli trasparenti e rosso scuro.
Le monachelle sono anallergiche e decorate anch'esse.




Questo gioiello è frutto di una richiesta da parte di un'amica, che voleva un paio di orecchini rossi su base color argento... il resto è venuto da se...
Eleganti, si fanno notare...
Un ritorno al passato che ogni tanto ci sta benone!

Marty

8 commenti:

  1. assolutamente si...non tutto il passato è da dimenticare e questi sono proprio belli
    ciao Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre d'accordo con te tesoro^^!
      Grazie**

      Elimina
  2. Vero! E poi ci sono forme che sono talmente in noi... che prima o poi ci si ritorna!

    RispondiElimina
  3. Belli! Mi piacciono molto anche i colori che hai scelto e il loro abbinamento! Secondo me un certo utilizzo della catenella negli orecchini è molto carino. E tu ce ne dai, appunto, dimostrazione :-)

    RispondiElimina
  4. Semplici e non banali! Ottimo ritorno alle origini!
    A me piace un sacco ri-fare cose fatte mooooolto tempo fa, mi aiuta a vedere i progressi nella tecnica, anche delle cose più banali come un'asola semplice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo anche questo! Infatti ho notato che rispetto a quelli che avevo fatto prima sono migliorata, anche solo nelle piccolissime cose^^

      Elimina

Grazie mille per essere passata/o a visitare il mio blog!
Lasciami un commento, ti risponderò più che volentieri!

Martina di Kairòs Lab

kairoslab@libero.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...