giovedì 12 settembre 2013

Quelle giornate produttive

Ci sono giorni nei quali non si riesce a concludere nulla...
Le ore scorrono lente, noiose, più si cerca di concentrarsi e meno ci si riesce.
Le idee sono confuse, probabilmente troppe, tutte insieme, accavallate e disordinate...
Si passa il tempo ad osservare il vuoto, o a gironzolare su internet senza cercare nulla in particolare.

Ci sono giorni, invece, nei quali si portano avanti più progetti di quelli che il tempo permetterebbe di fare.
Tre, quattro pezzi diversi, che non hanno nulla in comune... si riesce, non so come, a concentrarsi bene su tutto quello che si sta realizzando, saltando da un'idea all'altra con l'abilità e la precisione di uno scoiattolo sugli alberi, si ottimizzano i tempi e si arriva così a fine giornata stanchi, con gli occhi rossi, un mal di schiena atroce per le ore passate sul tavolo da lavoro, ma ripieni di soddisfazione ed euforia, che se non fosse per il corpo che si ribella, si andrebbe avanti ancora e ancora...!

Bene, ieri è stata una delle suddette giornate iperproduttive, tanto che oggi posso già mostrarvi il primo dei quattro progetti realizzati (quello pienamente finito per intenderci, foto comprese! Non sono wonder woman quindi gli altri sono a buon punto ma non pienamente terminati...)

Honey.
Orecchini realizzati interamente a mano in rame, con la tecnica del fold forming, e ceramica artigianale (by Elemento Terra) dal bellissimo color miele. Le monachelle sono saldati sul retro, rimanendo così invisibili una volta indossati gli orecchini.


Indossati.
Per acquistarli---> qui
Come ho detto nei post precedenti, la mostra di ceramica si avvicina e quindi sto dedicandomi con maggiore concentrazione ai gioielli con elementi in ceramica, in modo da portarmi dietro un discreto rifornimento... ma non disdegno anche altro, infatti vedrete qualcosa di diverso prossimamente!

A proposito di questi orecchini, invece, posso dire di essere particolarmente orgogliosa del risultato, perché adoro il fatto che rimangano aderenti all'orecchio, mi piace un sacco la forma panciuta delle foglie, sono piccoli e delicati ma con una nota di colore che li rende luminosissimi**
Mi sanno molto di autunno... e si sa che l'autunno è la mia stagione preferita!

Marty

8 commenti:

  1. ...sono estasiata e priva di parole adeguate per tanta bellezza... sono incantata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohhh Silvia sei troppo gentile davvero** grazie!

      Elimina
  2. Vabbè, io sono di parte....
    indosso praticamente solo orecchini a lobo,
    adoro le forme morbide e "cicciottelle"
    amo le foglie in tutte le varianti.....
    e allora???????
    Ma brava brava!!!!!
    Non dico altro sennò " te monti la capocetta"
    e divento pure leziosetta.
    Baciotti tanti e ancora complimenti.
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah daiiiii ;-) non mi monto la testa, gongolo sono un pochino... XD
      Grazie mille cara, sai che i tuoi commenti mi fanno sempre piacere, so che questo "stile" ti aggrada ;-) un bacione :*

      Elimina
  3. beh ti ha già detto tutto Cinzia...potrei solo replicare in milanese :D :D
    Sono bellissimi nella forma e nel colore....e quanto a quello che hai scritto nel post mi ci vedo assolutamente!!!!
    Bravissima come sempre, la tua mostra sarà un vero successo...
    io faccio il tifo per te, sempre
    buona giornata
    Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro**
      Eh quanto vorrei che tutte le giornate fossero come quella nella quale ho fatto questi e tanto altro...!

      Per la mostra, ho appena finito gli espositori, 100% riciclati**
      Ve li mostrerò presto ;)
      :*

      Elimina
  4. Piacciono moltissimo anche a me!!! Bella la soluzione della monachella e anche il colore della perla!

    RispondiElimina

Grazie mille per essere passata/o a visitare il mio blog!
Lasciami un commento, ti risponderò più che volentieri!

Martina di Kairòs Lab

kairoslab@libero.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...