lunedì 23 giugno 2014

Tesori dal Mare

Amo creare con elementi naturali.
Mi piace l'idea di portare con me un rametto di un albero, che ha viaggiato per tanto tempo in mare, grezzo, e ingegnarmi per poterlo indossare sempre; o un pezzetto di ceramica, levigato e smussato dalla sabbia e dalle correnti, proveniente da chissà dove, che racconta una storia segreta di un paese lontano...

Non è facile, anzi è una sfida che porto avanti da anni, quella di unire nei miei gioielli qualcosa di inusuale, e sopratutto di unico come solo la Natura può dare.
Certo, non saranno pietre preziose, ma secondo me hanno anche loro un valore speciale, proprio perché non esiste un pezzo uguale ad un altro.
L'unicità è importante... in fondo le tecniche sono sempre le stesse, più o meno difficili... la sfida è fare qualcosa di diverso partendo da una base comune. E un modo, secondo me, è usare l'inusuale, il naturale, l'incontaminato.

Oggi vi mostro il primo pezzo di una lunga (si spera!) serie di Tesori dal Mare, con protagonisti il mio amato metallo e la ceramica... ma non una ceramica lavorata, bensì una ceramica "trovata" lungo la spiaggia, cocci da indossare.

Beach.
Anello in rame e ceramica trovata sulla spiaggia, levigata dal mare.
Il castone racchiude l'elemento naturale.
Anello regolabile.



Per acquistarlo---> qui
Giusto perché amo le sfide, finalmente mi sono cimentata nell'ardua arte del castone.
E' superfluo dire che è la cosa più difficile che ho fatto fin'ora, ci ho lavorato ore per ottenere un risultato decente e ho dovuto trovare all'ultimo una soluzione diversa dal solito perché richiudendo il metallo sopra la ceramica avrei nascosto quella bella linea laterale che mi ha fatto amare questo coccio...
Il risultato è quello che vedete, del quale sono più che soddisfatta essendo la mia prima prova (riuscita) d'incastonatura.

Marty

10 commenti:

  1. Bravissima!!!! I castoni ora pure...! Bellissimo il risultato, una "pietra" affascinante, che sistemata così è perfetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia!
      Prima o poi mi dovevo scontrare anche io con i castoni... non è stato facile ma piano piano andrà meglio ;-)

      Elimina
  2. bello e originale, bello il castone personalizzato...la mia guerra con i castoni riporta ancora solo sconfitte...ma non mollo :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro!
      Guarda ti capisco, è stata un'impresa!
      Non mollare, sbagliando si impara sempre! :***

      Elimina
  3. Sei riuscita a nobilitare il più umile coccio da spiaggia. Spettacolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Eli**
      Come sempre sei troppo buona ;)

      Elimina
  4. saper vedere l'unicità nel quotidiano non è una cosa per tutti... tu sei riuscita a creare un gioiello unico da un frammento di vita quotidiana... a me non resta che strabuzzare gli occhi e rimanere in un silenzio contemplativo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara grazie infinite per le tue parole, sei davvero gentilissima!

      Elimina
  5. Adoro cocci e vetrini levigati dal mare, davvero bello questo anello complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :-D
      Anche io li adoro, non riesco mai a passeggiare senza raccogliere qualcosa!

      Elimina

Grazie mille per essere passata/o a visitare il mio blog!
Lasciami un commento, ti risponderò più che volentieri!

Martina di Kairòs Lab

kairoslab@libero.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...